Happy Healthy Work – Il percorso benessere per la felicità dei tuoi collaboratori

Abitudini furbe, comportamenti sani, metodi intelligenti per migliorare la qualità del lavoro e la salute mente-corpo in ufficio.

Trascorriamo oltre 40 ore settimanali alla scrivania e come lo facciamo influisce sulla nostra salute fisica, emotiva e… ambientale! Sì, perché anche in ufficio il benessere va oltre la sfera individuale e riguarda la relazione tra noi e la Terra.

Le Aziende sensibili sanno che offrire ai propri dipendenti un luogo di lavoro sano ed attenzioni dedicate alla loro salute e benessere, le rende più competitive: le persone si ammalano meno, hanno prestazioni migliori e si sentono più soddisfatte.

Il tuo ufficio non è così? Ecco perché ho deciso di dar vita al progetto Happy Healthy Work. Una serie di incontri informativi e pratici per il personale che mirano a rispondere alle specifiche esigenze di ciascuna azienda.

Bastano alcune strategie, piccoli cambiamenti e semplici esercizi e tecniche uniti a una nuova conoscenza e consapevolezza delle persone, per rendere la scrivania un luogo di benessere vantaggioso per tutti. Sia per l’individuo che per l’azienda.

Il mio obiettivo è quello di far stare bene le persone, creare momenti di benessere, offrire loro emozioni salutari accrescendo la loro felicità e migliorando il loro stile di vita. Diffondere la cultura del benessere dentro le aziende.

Movimento

Il moderno stile di vita ci porta purtroppo a passare la maggior parte del nostro tempo seduti. Secondo l’OMS questa sedentarietà è responsabile dell’aumento del rischio di molte malattie quali diabete e disturbi cardiaci così come della perdita di massa muscolare e ossea preziose per rimanere giovani e in salute più a lungo.

  • Stretching alla scrivania.
  • Piccoli cambiamenti per mantenerci in salute e felici. 
  • Esercizi per il mal di schiena, collo, spalle da scrivania. 
  • Esercizi per ogni situazione che si può prestare per fare più movimento e rimanere in salute.

Stress e ansia

Secondo la più moderna ricerca, l’80% delle malattie è fortemente influenzato dallo stress lavorativo. Come abbattere lo stress?

  • Imparare ad ascoltare il corpo, gestire le emozioni, zittire la mente, comunicare efficacemente con capi e colleghi, capire chi sei e dove sei davvero aiutano a sviluppare la consapevolezza del buono o cattivo uso che facciamo del nostro corpo, della nostra mente, delle nostre emozioni, delle nostre capacità e risorse.
  • Perché è importante per il benessere della persona in ufficio essere consapevole e fare un buon uso del proprio corpo, pensieri ed emozioni, sviluppando un’ottima consapevolezza di sé stessi.
  • Tecniche di rilassamento antistress e riequilibrio energetico.

Alimentazione

Adottare corrette abitudini nutrizionali. Non solo cosa mangiare ma anche e soprattutto quando e come fanno un’enorme differenza! Mangiare in modo consapevole, grazie ad un approccio di nutrizione integrata, può avere un’enorme influenza sull’assorbimento degli stessi nutrienti, sulla qualità della digestione e del post-digestione, sulla salute dell’intestino da cui dipende la salute fisica e mentale dell’intero essere, sui livelli di energia e sull’equilibrio ormonale e di conseguenza sulla gestione del peso quindi sulla felicità e sull’attitudine della persona.

  • Ritrovare e mantenere il pieno benessere corpo-mente.
  • Migliorare la performance lavorativa attraverso l’alimentazione.
  • Aumentare memoria, lucidità mentale e concentrazione con i super alimenti.
  • Mangiare in ufficio – consigli per la pausa pranzo.

Attitudine e pensiero positivo

Assumere un atteggiamento attivo significa sentirsi capaci di affrontare le diverse situazioni, di “cadere” e rialzarsi continuando a crescere. Tale condizione eleva l’individuo a uno stato di padronanza della propria vita che incide notevolmente anche sulle sue performance in ambito professionale. Ciò implica imparare a ripensare in modo diverso sia gli eventi positivi che negativi e allena il cervello ad uno stato di felicità costruttiva. Una recente ricerca ha dimostrato, ad esempio, che quando il nostro cervello è positivo, la dopamina irrompe prepotentemente nel nostro sistema attivando i centri dell’apprendimento.
Una mente positiva è il 39% più veloce e accurata nel prendere decisioni rispetto ad una negativa, neutra o stressata.

  • Esercizi e tecniche.

In palestra per la performance fisica, il benessere, il bel-essere

Il nostro organismo è un sistema e non una macchina, ciascuna parte parla con ogni altra parte. C’è un linguaggio comune, fatto di molecole e di energie, in grado di mettere in comunicazione ogni cellula del corpo con le altre e tutte con l’ambiente.

Tutti gli aspetti dello stile di vita quali attività fisica, stress, ansia, qualità del sonno, alimentazione, carico tossico, relazioni, attitudine mentale, cura di sé, per citarne solo alcuni, producono variazioni misurabili a livello dei sistemi nervoso, endocrino, gastrointestinale e immunitario.

I ritmi della mente, del corpo e dello spirito si devono allineare ed unificare, creando una distribuzione uniforme dell’energia, che è fonte di benessere, come dicevano gli antichi: “mens sana in corpore sano”.

Sono diversi i percorsi sviluppati o che si possono sviluppare a seconda delle esigenze della struttura e che possono essere individuali (one-to-one) o di gruppo.

Le aree di competenza

  • Impatto di stress e ansia sulla nostra vita e sul mantenimento della forma fisica. Riduzione dei livelli di stress per un’energia rinnovata. Gestione e cambiamento della percezione dello stress. Tecniche di rilassamento antistress e riequilibrio energetico.
  • Ripristino delle capacità di ascolto del proprio corpo, gestione delle emozioni, consapevolezza del buono o cattivo uso che facciamo del nostro corpo, della nostra mente, delle nostre emozioni, delle nostre capacità e risorse.
  • Ottimizzazione della qualità del sonno per una efficace rigenerazione e gestione del peso. Strategie per un riposo migliore.
  • Educazione alimentare con integrazione di cibi ad elevata densità nutrizionale. Sostituzione degli alimenti con alto potere infiammatorio. Supporto al percorso detox. Mangiare consapevolmente. Migliorare la digestione per il benessere dell’intestino e una efficace gestione del peso. Equilibrare i livelli di zuccheri nel sangue e potenziare l’assorbimento degli elementi nutrizionali per un pieno di benessere e di energia.
  • Amarsi e prendersi cura di sé. La vita è migliore quando la stima di sé è alta perché ci si ama. Imparare ad amarsi di più per raggiungere i propri obiettivi.
    • Attitudine: imparare ad essere positivi.
      Ottimismo e atteggiamento migliorano gli eventi che ci accadono. Allenare il cervello ad uno stato di felicità costruttiva.
      Esercizi e tecniche.
      • Ottimizzazione del sistema immunitario
      • Promozione dell’equilibrio ormonale.

        Letta l’informativa resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016 per il trattamento dei miei dati personali su inseriti per ottenere informazioni sulla disponibilità

        Scrivimi su WhatsApp