Questa pasta ai peperoni è un primo semplice, reso particolarmente delizioso dall’aroma e dal profumo intenso di questi ortaggi. Un piatto unico completo grazie all’aggiunta del pesce azzurro ricco di importanti Omega 3.

Facile e veloce da preparare, questa pasta é davvero un  passepartout… si presta un po’ a tutte le situazioni. Ottima sia calda che fredda. Un pranzo da leccarsi i baffi a casa o in ufficio dove la si può consumare a temperatura ambiente senza bisogno di essere scaldata.

Per preparare questo primo piatto non c’é nemmeno bisogno di molto tempo, infatti i peperoni, tagliati a listarelle sottili, si cuociono in fretta!

RICETTA – Pasta ai Peperoni, Sgombro e Capperi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla
  • 1 peperone rosso e 1 giallo
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 200g di sgombro sott’olio (in barattolo di vetro)
  • Un paio di acciughe sott’olio
  • 350-400g di pasta integrale o altra pasta senza glutine
  • Sale q.b.

Preparazione: lava i peperoni, tagliali e rimuovi i filamenti bianchi e i semini. Affettali a listarelle sottili. Affetta anche la cipolla.
Metti sul fuoco una padella capiente e fai scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Fai soffriggere la cipolla a fuoco bassissimo, puoi aggiungere anche un goccio d’acqua, fino a che non sarà appassita. Aggiungi le acciughe, le listarelle di peperoni, una presa di sale e il ciuffo di basilico spezzettato.
Aggiungi i capperi e lascia cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti o fino a che i peperoni saranno cotti. E alla fine aggiungi anche lo sgombro, lascia insaporire per qualche altro minuto.
Cuoci la pasta al dente e infine passala in padella con il condimento. Aggiungi un mestolo d’acqua di cottura della pasta, ricca d’amido. In questo modo il condimento si legherà meglio alla pasta. Lascia la padella sul fuoco per un minutino, giusto il tempo di far mantecare la pasta. Servi sia calda che tiepida.

Ottima anche fredda per il pranzo in ufficio del giorno dopo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *