Primavera: Verdure di Stagione per Depurare l’Organismo + RICETTA Riso Venere con Carciofi e Zenzero

È tempo di abbandonare le cattive abitudini alimentari con l’aiuto delle verdure di stagione primaverili, naturalmente detox e anti-age.

La primavera è ideale per purificare il corpo e per impegnarsi in un cambiamento positivo delle abitudini. La rinascita della natura porta anche a tutti noi nuove energie e, soprattutto, sono di stagione dei veri “super-cibi” perfetti per sgonfiare, drenare, purificare.

Le verdure che in questo periodo sono al massimo della loro bontà o le erbe che si raccolgono proprio in primavera sembrano nate apposta per la remise en forme prima della prova costume. Ecco allora la “top ten” degli alimenti detox da portare in tavola questa primavera:

CARCIOFO. Il carciofo è diuretico e depurativo, ha pochissime calorie ed è ricco di fibre. Migliora la funzione epatica e biliare, riduce la pressione e aiuta la digestione.

Asparagi. Sono ricchi di glutatione, che favorisce la depurazione dell’organismo: gli asparagi sono una delle verdure primaverili per eccellenza.

Cicoria. La cicoria una verdura che si trova tutto l’anno ed è particolarmente utile durante i periodi detox, perché stimola l’attività di fegato e reni.

Tarassaco. Stimola i succhi gastrici aiutando nella digestione dei grassi, purifica il fegato.

Rucola. La rucola favorisce la digestione, ha un’azione diuretica ed è benefica per il fegato.

Ravanello. La sua composizione lo rende la verdura più detox della stagione: il ravanello è composto al 95% di acqua, contiene pochissime calorie ed è gustoso sia crudo che cotto.

Finocchio. Ha molteplici utilizzi, sia in cucina che in erboristeria: il finocchio è una verdura che si trova tutto l’anno ed è una delle più efficaci per depurare fegato e reni.

Sedano. Un alimento furbissimo: si bruciano più calorie per digerirlo di quante ne contenga. È ricchissimo di fibre che aiutano a depurare l’intestino e ha un buon effetto drenante.

Limone. Frutto detox per eccellenza ottimo per il fegato e con un buon effetto drenante, è perfetto da aggiungere tutti i giorni all’acqua per una bibita rinfrescante, dissetante e depurativa.

Fragole. Gli antiossidanti di cui sono ricche aiutano la cute a riparare i danni da inquinamento ed esposizione solare;la vitamina C di cui abbondano (ne basta 1 tazza per la dose giornaliera raccomandata) riduce la secchezza della pelle e le rughe.


RICETTA – Riso Rosso con Carciofi e Zenzero
Per persone: 2 – Ingredienti:

  • 160 g di riso rosso integrale
  • 2 carciofi
  • mezza di cipolla
  • zenzero fresco
  • un goccio di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale & pepe

Preparazione: lessa il riso in abbondante acqua salata. pulisci i carciofi e lasciali a bagno in acqua fredda acidulata con succo di limone. In una padella fai soffriggere, a fiamma bassa per qualche minuto, l’olio con la cipolla tritata.

Unisci i carciofi tagliati a fettine sottili, regola di sale, pepe, aggiungi lo zenzero grattugiato secondo il gusto e fai cuocere per 15 minuti o fino a che saranno diventati morbidi. Se necessario aggiungi un goccio d’acqua o di vino bianco. Scola il riso e versalo nella padella con il condimento, fai insaporire per 5 minuti. Un giro d’olio a freddo ed è già pronto!

Ottimo tiepido poiché si riusciranno ad assaporare meglio le sfumature del carciofo, l’aroma dell’olio e il profumo dello zenzero. Ideale da consumare anche freddo in ufficio il giorno dopo.

Idea piatto unico: fai saltare 100g di petto di pollo a striscioline insieme ai carciofi.


Seguimi anche sulla mia pagina FaceBook. CLICCA QUI e metti il tuo like per un un nuovo Stile di Vita!

E se non ti sei ancora iscritto alla Newsletter compila subito l’apposita box che comparirà navigando su questo sito. Riceverai mensilmente preziosi aggiornamenti su nutrizione e stile di vita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *