Se lo usi è difficile pensare di farne a meno. È fantastico asciugarsi il viso con un asciugamano morbido e profumato. Non è vero? Molti di noi pensano che, per essere pulito, un capo debba rilasciare la tal fragranza. E giù ammorbidente!

Ma cos’è veramente l’ammorbidente? È una combinazione di sostanze chimiche che ricoprono la superficie dei tessuti con una sottile patina. Questo rende i vestiti più morbidi e li aiuta a resistere all’accumulo di elettricità statica.

I primi ammorbidenti furono realizzati con una combinazione di sapone e olio d’oliva o altri oli naturali. Tuttavia, gli ammorbidenti di oggi sono composti da sostanze chimiche nocive combinate con un’enorme quantità di fragranze, altrettanto tossiche, per mascherare i loro odori. Tra l’altro, l’ammorbidente rende i tessuti meno assorbenti, che non è proprio l’ideale per gli asciugamani.

L’ammorbidente è tra i prodotti più tossici in ambito domesticole sostanze chimiche impiegate risultano non biodegradabili a tal punto che neanche i depuratori riescono ad eliminarle dall’acqua. Inoltre, è nocivo per l’uomo nel lungo termine.

Un carico tossico a basso dosaggio ripetuto nel tempo può
generare conseguenze estremamente nocive per la salute.
– Accademia Europea di Medicina Ambientale –

Perché è bene NON usare l’ammorbidente?
► La patina che resta sugli indumenti e rimane ogni giorno a contatto con la pelle, poco a poco trasferisce al nostro organismo le sostanze, altamente inquinanti e nocive per la nostra salute, di cui è composta. Non solo, le sostanze tossiche vengono rilasciate dai vestiti nell’aria che vengono inalate giorno dopo giorno.

►L’ammorbidente è molto inquinante e poco biodegradabile, quindi l’impatto ambientale è altissimo. Praticamente riversiamo questi elementi tossici direttamente nei mari ogni volta che li usiamo.
Inoltre, stendere ad asciugare in casa i vestiti lavati con l’ammorbidente inquina pesantemente l’aria di casa e può causare nel tempo gravi disturbi.

►L’ammorbidente è molto costoso anche se lo si acquistiamo nei discount.

“L’80-90% dei casi di cancro sono determinati
dall’ambiente e quindi teoricamente evitabili.”
– Dr. Robert Sharpe Royal Postgraduate Medical Scool of London –

Ingredienti ed effetti sulla salute degli ammorbidenti
Tra le sostanze tossiche che compongono la lista degli ingredienti di questi prodotti, e pensate che per legge non tutti vi devono essere elencati, troviamo:

Linalool, Hardened TEA, Isopropyl Alcohol, Tallow Alcohol, Laureth-20, Butylphenyl Methylpropional, Hexyl Cinnamal, Coumarin, Formaldeide, Cloroformio, Ftalati, Fosfati, Pentano, Benzil Acetato, coloranti artificiali, derivati dal petrolio e quasi tutti di origine sintetica.

Alcuni degli effetti di queste sostanze sulla salute includono:

  • asma
  • mal di testa e vertigini
  • dermatite
  • orticaria
  • irritazione delle mucose
  • reazioni allergiche
  • dolori muscolari
  • difficoltà digestive, nausea, vomito
  • modificazioni imprevedibili a livello psicofisico

Ma le varie sostanze hanno una serie infinita di altre controindicazioni, dal provocare danni al sistema nervoso centrale e problemi respiratori, all’essere cancerogeni e irritanti per le vie respiratorie, occhi e pelle. Esse provocano danni cardiaci, al fegato e ai reni, vertigini, confusione, nausea, contrazioni muscolari e convulsioni, problemi al sistema riproduttivo.  E molto altro ancora senza tenere in considerazione il fatto che sono state testate solo le singole sostanze ma non le varie combinazioni contenute nei diversi prodotti.

Vestiti e tessuti morbidi NATURALMENTE
Il bello è che non c’è alcun bisogno di esporci a tutte queste sostanze tossiche così rischiose dal momento che esistono delle alternative naturali. Non sono solo più sicure per noi, per la nostra famiglia e per l’ambiente ma sono anche molto più economiche:

► Bicarbonato di Sodio: aggiungerne ¼ di bicchiere al lavaggio. Alternativamente prendere ½ bicchiere di bicarbonato versarci dell’acqua, mescolarla e versarlo nella vaschetta del lavaggio. Aggiungere due gocce di olio essenziale di lavanda per una piacevole profumazione.

► Aceto: versare ½ bicchiere di aceto bianco nel ciclo lavaggio, anche al momento del risciacquo, o al posto dell’ammorbidente. Oltre a rendere gli indumenti morbidi, ravviva i colori, elimina i pelucchi e rimuove il calcare dai tessuti e dalla lavatrice. Non usare insieme alla candeggina.

Sia il bicarbonato che l’aceto eliminano anche gli odori cattivi come sudore e simili, rafforzando il profumo del detersivo. Gli indumenti non “profumeranno” di aceto che essendo volatile non si sentirà.

► Acido citrico. È una sostanza presente naturalmente negli agrumi da cui viene estratto. Si trova in commercio acido citrico puro cristallizzato per creare una polvere e granuli che svolgono una potente azione di ammorbidente sul bucato in maniera totalmente naturale. Essendo molto potente va usato diluito:

    • 10 grammi di acido citrico
    • 100 ml di acqua
    • Mescolare e versare nella vaschetta dell’ammorbidente.

È meglio non usare ogni volta l’aceto che sebbene ripulisca dal calcare, se usato troppo può seccare le guarnizioni della lavatrice. Quindi è bene alternare con bicarbonato di sodio o acido citrico. Molti usano sempre solo acido citrico.

Per l’asciugatrice invece esistono in commercio delle palline Dryer Balls per asciugabiancheria.

Anche usare meno detersivo o installare un addolcitore d’acqua renderà i panni più morbidi.

Se comunque si preferisce utilizzare l’ammorbidente, è bene acquistare una soluzione più naturale ed ecologica nei negozi specializzati. Controllare sempre molto bene l’etichetta.

Sperimentiamo quello che funziona meglio per i nostri gusti e per il tipo di acqua (morbida o dura).
Staremo decisamente molto meglio dopo aver smesso di usare l’ammorbidente.


Pensi che sia arrivato il momento di iniziare a costruire concretamente il Tuo Progetto di Benessere ritrovando anche la Forma Fisica seguendo la Via Naturale? Le cose a cui pensare, i fattori da considerare e gli accorgimenti da mettere in atto possono essere tanti e capisco che fare tutto da solo non sia semplice.

Ecco perché ti offro il mio aiuto per iniziare insieme, piccolo passo dopo piccolo passo, a riprogettare il tuo Benessere in modo sostenibile, partendo da te, dai tuoi gusti, preferenze, dal tuo stile di vita e dalle tue caratteristiche uniche! Una volta ritrovato il Benessere, la Perdita di Peso avverrà naturalmente mentre tu ti riscoprirai più energico, concentrato e positivo.

Compila subito il modulo di CONTATTO, o chiamami al 335 5382216, per chiedere informazioni sul percorso che potremo svolgere insieme!


Seguimi anche sulla mia pagina FaceBook. CLICCA QUI e metti il tuo like per un un nuovo Stile di Vita!


Fonti d’ispirazione:
http://www.naturallifemagazine.com/0608/softener.htm
https://www.dionidream.com/ammorbidente-danneggia-salute/

Disclaimer: questo articolo è stato sviluppato con intento puramente divulgativo e non intende sostituirsi al parere del medico, né tantomeno alla diagnosi o al trattamento prodotti dallo stesso. Rivolgersi sempre al proprio medico curante per ulteriori informazioni e soprattutto in caso di una qualsiasi condizione medica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *