Gli ormoni sono i messaggeri chimici del corpo e inviano istruzioni specifiche a ogni organo. Gli ormoni sono responsabili di TUTTO ciò che fa il corpo e possono influenzare il metabolismo, il peso, i livelli di energia, la digestione e l’umore.

Ma dimmi, lo sapevi che nel nostro corpo ci sono un centinaio di ormoni? Di solito quando si parla di ormoni si pensa agli ormoni sessuali come estrogeni, progesterone, testosterone… E invece sono tantissimi, oltre un centinaio, e ognuno di questi gioca un ruolo importante! E’ un po’ come un’orchestra… se il violino non è intonato la musica non sarà intonata. Tutti gli strumenti, così come gli ormoni, devono essere accordati e affiatati perfettamente per produrre una meravigliosa sinfonia.

Essi vengono prodotti nelle principali ghiandole endocrine, compreso il cervello (ipotalamo, pineale e pituitaria), tiroide, paratiroide, ghiandole surrenali, pancreas, ghiandole riproduttive (ovaie e testicoli) e tratto gastrointestinale.

Gli ormoni controllano la tua salute ed è fondamentale che funzionino in modo ottimale. Lo squilibrio anche di uno solo può avere delle ripercussioni su tutti gli altri, e su tutti gli altri sistemi dell’organismo, provocando una cascata di disturbi e di spiacevoli sintomi. Se ad esempio un ormone non trasmette il messaggio corretto, questo può compromettere il delicato sistema di comunicazione nel suo insieme. Quando si parla di livelli ormonali, l’equilibrio è quindi essenziale.

Quali sono le cause degli squilibri ormonali?

Gli squilibri ormonali possono essere causati da una varietà di fattori diversi, tra cui:

  • Cattiva alimentazione o carenze nutrizionali
  • Stress e stile di vita
  • Disturbi intestinali (squilibri del microbiota, aumento della permeabilità intestinale)
  • Tossine ambientali
  • Infiammazione cronica

La biochimica di ogni persona è unica, quindi ciò che è causa di uno squilibrio ormonale per te potrebbe non esserlo per me.

Quali sono i principali sintomi di squilibrio ormonale?

I sintomi appariranno diversi tra uomini e donne, tuttavia, alcuni possono essere simili, tra cui:

Resistenza alla perdita di peso
Sbalzi d’umore e depressione
Mal di testa
Perdita/assottigliamento dei capelli
Affaticamento e stanchezza
Bassa libido e desiderio sessuale
Visione offuscata
Disturbi metabolici e fame
Stress e ansia
Pelle secca
Sudorazione eccessiva
Disturbi del sonno e insonnia
Scarsa concentrazione e memoria

Gli squilibri ormonali femminili possono essere molto diversi da quelli maschili. Poiché le donne hanno bisogno di più estrogeni e gli uomini hanno bisogno di più testosterone, uno squilibrio di uno dei due può portare a sintomi più specifici per ciascun sesso.

Donne

Lo squilibrio ormonale nelle donne ha spesso a che fare con gli organi riproduttivi, come nel caso della sindrome dell’ovaio policistico (PCOS). Le donne hanno livelli di estrogeni più elevati rispetto agli uomini e hanno bisogno di un sano equilibrio tra estrogeni e progesterone.

I sintomi più comuni nelle donne includono:

Irregolarità del ciclo mestruale
Acne
Infertilità
Secchezza vaginale
Irsutismo

Uomini

Gli uomini dovrebbero produrre livelli di testosterone più elevati rispetto alle donne. Quando il testosterone è in disequilibrio può portare a sintomi come:

Disfunzione erettile
Basso desiderio sessuale
Aumento di peso
Irritabilità
Ingrossamento del tessuto mammario

Trattamento dello squilibrio ormonale

Non esiste una soluzione immediata e ogni caso va valutato singolarmente ma ci sono molte cose efficaci che si possono fare e da cui partire per un generico miglioramento del benessere endocrino.

E mentre la medicina convenzionale si concentra sul trattamento con i farmaci, queste soluzioni funzionano come un cerotto nel sopprimere i sintomi piuttosto che riparare il fattore scatenante dello squilibrio. Al contrario, le pratiche soluzioni naturali che troverai qui sotto possono aiutarti a ritrovare livelli ormonali salutari affrontando la causa principale di ciò che sta accadendo all’origine.

1. CONSUMA GRASSI SANI

Includere grassi naturali benefici nell’alimentazione ed evitare quelli malsani può aiutare a ridurre la resistenza all’insulina e stimolare la produzione di ormoni che aiutano a controllare l’appetito.

Utilizza olio extravergine d’oliva, frutta a guscio (soprattutto noci) e poi impara a conoscere e a utilizzare l’olio di cocco, che contiene (MCT o trigliceridi a catena media). Anche il tanto bistrattato olio di palma è ottima fonte di MCT. Per contro, è stato scoperto che i grassi transgenici promuovono la resistenza all’insulina e aumentano l’accumulo di grasso addominale.

Consumare grassi sani ai pasti innesca il rilascio di ormoni che offrono maggior senso di sazietà.

Per ottimizzare la salute degli ormoni, consuma una sana fonte di grassi ad ogni pasto che oltretutto appagano anche il palato. Oh, e consuma più avocado e pesce grasso come salmone selvaggio e pesce azzurro!

2. LIMITA LO ZUCCHERO E I CEREALI RAFFINATI

Un’alimentazione ricca di zuccheri e carboidrati raffinati, come pane e prodotti da forno realizzati con farine bianche, può portare a picchi di zucchero nel sangue, insulino-resistenza e altri squilibri ormonali. Gli studi hanno scoperto che una dieta di questo tipo può effettivamente disattivare i geni responsabili della regolazione del testosterone e degli estrogeni sia negli uomini che nelle donne, portando a squilibri di questi importanti ormoni sessuali. Scegli saggiamente i tuoi dolcificanti, mangia pasta & Co. integrale e preferisci frutta a basso IG (Indice Glicemico) come kiwi, frutti di bosco e agrumi visto che, come provato, anche la frutta può innalzare i livelli di insulina. Stai lontano dalle bevande zuccherate.

3. EVITA GLI INTERFERENTI ENDOCRINI

Gli interferenti endocrini sono tossine che mettono fuori gioco il sistema endocrino aumentando o diminuendo la produzione di determinati ormoni, interferendo con la segnalazione ormonale o legandosi agli ormoni essenziali. Queste sostanze chimiche sono quelle con cui entriamo in contatto ogni giorno e si nascondono in oggetti comuni come prodotti per la pulizia, imballaggi di plastica, cosmetici e persino la nostra acqua.

Clicca QUI e leggi “Disintossica il Tuo Corpo: 8 Step per uno Stile di Vita più Pulito”.

4. CONSUMA ERBE ADATTOGENE COME LA MACA

Tra gli innumerevoli effetti sulla salute, la maca agisce sull’equilibrio ormonale, con benefici sia a livello fisico che mentale; è un tonico adattogeno ormonale, soprattutto in caso di stress; è utile per la salute della donna, agendo con risultati positivi sia sulle sindromi premestruali sia nel periodo della menopausa, attenuandone i sintomi; aumenta le prestazioni fisiche e il recupero dopo periodi di superlavoro; aumenta le difese immunitarie e la resistenza fisica in generale; regola il metabolismo; è utile in caso di depressione e affaticamento; è in grado di contrastare l’invecchiamento fisico e mentale; aumenta la memoria e la concentrazione.

5. GESTISCI LO STRESS

I livelli di cortisolo, il principale ormone dello stress, dovrebbero essere alti al mattino per aiutarti a svegliarti e bassi la sera per prepararti al riposo. Ma quando sei sempre stressato, il cortisolo rimane costantemente alto contribuendo all’affaticamento surrenale e ad altri squilibri ormonali. Pertanto è fondamentale trovare modi per gestire lo stress nella vita quotidiana.

Farsi fare un massaggio è un piacevole, eccellente modo per alleviare lo stress con una riduzione del cortisolo del 31%! Altre ottime tecniche per ridurre lo stress includono la meditazione e le pratiche di consapevolezza, così come tenere un diario, la preghiera o una passeggiata all’aperto.

6. FAI ESERCIZIO REGOLARMENTE

L’esercizio fisico è importante e non solo per l’aspetto fisico. Quando si tratta di salute ormonale, è stato dimostrato che l’attività fisica, come l’allenamento forza e cardio, aumenta la sensibilità all’insulina ed è anche importante per il benessere degli ormoni tiroidei e del cortisolo.

E se non puoi svolgere un esercizio fisico intenso, anche camminare regolarmente a passo veloce, può aumentare questi livelli ormonali, migliorando potenzialmente la forza e la qualità della vita. Esci in natura più volte a settimana per almeno mezz’ora, meglio un’ora e cammina come se fossi in ritardo per un appuntamento, se indossi anche le polsiere alleni anche la muscolatura della parte superiore del corpo.

7. DORMI DI PIU’

Un sonno scarso e/o di cattiva qualità è stato collegato a squilibri di molti ormoni, tra cui insulina, cortisolo, leptina, grelina e ormone della crescita. Corpo e cervello hanno bisogno di dormire almeno 7 ore di un sonno ininterrotto che consenta loro di attraversare tutte e cinque le fasi del ciclo del sonno. Ciò è particolarmente importante per il rilascio dell’ormone della crescita, che si verifica principalmente di notte durante il riposo profondo.

Per facilitare un miglior riposo puoi ad esempio fare in modo di cenare dalle 2 alle 3 ore prima di andare a letto per dar modo al tuo corpo di digerire il cibo. Spegnere i dispositivi elettronici 1 ora prima di dormire affinché la luce non interferisca con la produzione di melatonina, l’ormone del sonno. Regolare lo smartphone in modalità aerea, non dirmi che sei uno di quelli che dorme col cell sotto il cuscino!

Nuove, salutari abitudini di stile di vita, superfood e un’alimentazione calibrata, potranno aiutarti a superare gli squilibri ormonali e alleviare i sintomi a lungo termine per un benessere ottimale.


Attraverso il percorso Vivi il Benessere Cambia la Tua Vita inizierai a notare un enorme miglioramento dei livelli di energia e della qualità del sonno. Le voglie di zucchero scompariranno, il ciclo mestruale potrà essere meno doloroso, le vampate di calore si ridurranno. Noterai che la pelle è più luminosa, la mente più calma e l’umore più stabile.

In qualità di Health Coach di Nutrizione Integrata potrò supportarti nel raggiungimento dei tuoi propositi grazie alle teorie nutrizionali più all’avanguardia e a tecniche di coaching particolarmente efficaci per aiutarti a trovare lo stile di vita più adatto alla tua bio-individualità.

Prenota una prima consulenza gratuita con me, sia in studio che online, o fai conoscere questa opportunità a chi vuoi bene. Ti aiuterò a sviluppare la tua strategia personale per una salute migliore, che rispetti l’unicità del tuo corpo, stile di vita, preferenze e obiettivi.

Compila subito il modulo di CONTATTO, o chiamami al 335 5382216, per chiedere informazioni sul percorso che potremo svolgere insieme!


Seguimi anche su FaceBook e Instagram e metti il tuo like per un un nuovo Stile di Vita!

Disclaimer: questo articolo è stato sviluppato con intento puramente divulgativo e non intende sostituirsi al parere del medico, né tantomeno alla diagnosi o al trattamento prodotti dallo stesso. Rivolgersi sempre al proprio medico curante per ulteriori informazioni e soprattutto in caso di una qualsiasi condizione medica.

Fonti d’Ispirazione:
https://drwillcole.com/hormone-health/hormone-imbalance-related-symptoms?utm_campaign=Newsletter&utm_medium=email&_hsmi=199399055&_hsenc=p2ANqtz-9ocALxfCN0hegOBHHF11XCrySm-nurMDaeq24Kqmu3ISB4hRCxf-LE8WKZ9JDx4OCtJ_UKelPQIf9s5-KBtNSvMMvQ9b-kqPauLbne8Q3XK-FeSRI&utm_content=199398899&utm_source=hs_email

Scrivimi su WhatsApp