La colazione aiuta a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue (glicemia) per tutto il giorno. La ricerca scientifica ha infatti riscontrato che facendo una buona colazione si riduce il desiderio di snack ad elevato contenuto di carboidrati/zuccheri nel corso del resto della giornata e aiuta a ridurre l’appetito negli gli altri pasti. 

Ma c’è colazione e colazione. Per iniziare bene, questo pasto deve includere fibre, proteine e grassi buoni.


L’avena è tra i cereali più salutari. Ricchissima di ottime fibre, magnesio, manganese, tiamina (vitamina B1) e molti altri nutrienti. Mezza tazza di chicchi di avena contiene 13 g di proteine.
Acquista fiocchi d’avena gluten free se sei intollerante o sensibile al glutine oppure sostituiscili con fiocchi di miglio, grano saraceno o quinoa che ne sono privi naturalmente.

Le mandorle sono ricche di importanti nutrienti incluse fibre, proteine, vitamina E, potassio, manganese e magnesio ma soprattutto calcio (45 milligrammi ogni porzione). Contengono 6g di proteine per 30g. Altra frutta secca ricca di proteine: pistacchi e anacardi anche se va tutta bene.

I semi di zucca hanno un elevatissimo contenuto di molti nutrienti tra cui ferro, magnesio e zinco. 30g di semi contengono circa 5g di proteine. Valori simili li troviamo anche nei semi di lino, girasole e chia.

La banana fornisce fondamentali vitamine, magnesio e potassio, aiuta a regolare l’attività intestinale e migliora il sistema immunitario. Meglio consumarla poco matura poiché ha un indice glicemico più basso e contiene gli amidi resistenti benefici appunto all’attività intestinale.


Fare il pieno di proteine con la colazione può veramente fare la differenza su come ci sentiamo non solo nel corso della mattinata e ma anche dell’intera giornata. Ci darà quel senso di sazietà che ci porterà fino al pasto successivo senza bisogno d’altro donandoci la giusta energia e concentrazione per affrontare al meglio anche i periodi più impegnativi.

Leggi l’articolo Fai la colazione giusta per dimagrire.

Ricco Muslei ai Fiocchi d’Avena – RICETTA

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di yogurt naturale di soia (bio) o di cocco* e/o latte vegetale a scelta es. latte di avena/miglio/riso integrale (verifica che non ci sia zucchero aggiunto)
  • 2 cucchiai di fiocchi di avena o di grano saraceno, quinoa, miglio
  • ½-1 banana poco matura o altro frutto es. frutti a bacca, mela grattugiata ecc.
  • 1 cucchiaio di semini di zucca, girasole o altro seme a scelta
  • qualche noce(2)/mandorla(4-6) o altra frutta secca
  • a seconda dei gusti personali potrai aggiungere una spolverata di cacao amaro, scaglie di cocco secco o una punta di vaniglia in polvere

Per addolcire, se necessario, puoi alternare con un cucchiaio di uvetta, pezzettini di dattero o prugna secca (verifica sempre che non ci sia zucchero aggiunto o altri additivi). Anche la cannella può servire a questo scopo con minor apporto calorico.

Preparazione: Mischia tutti gli ingredienti e gusta. Una vera golosità! 🙂

Se preferisci una consistenza più morbida e cremosa dei fiocchi prepara la base la sera prima. In un barattolo di vetro metti i fiocchi di avena, l’uvetta, il dattero o la prugna, la vaniglia e 80-100ml d’acqua filtrata. Mescola e chiudi il barattolo con un coperchio. Lascialo riposare fuori dal frigo o in frigo per tutta la notte. Aggiungi poi gli altri ingredienti al mattino quando fai colazione.

* Nei negozi specializzati potrai trovare yogurt di cocco o di mandorla al naturale (e non a base di latte vaccino con cocco o mandorla). Completamente vegetale e dal sapore decisamente delizioso.


Seguimi anche sulla mia pagina FaceBook. CLICCA QUI e metti il tuo like per un un nuovo Stile di Vita!

E se non ti sei ancora iscritto alla Newsletter vai nella HOME del sito naturalmentechiara.com e fallo subito. Riceverai preziosi aggiornamenti su nutrizione e stile di vita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *